'Il Veronese" e Vittorio Corcos Mostre d'arte a Padova
9 agosto 2014

‘Il Veronese” e Vittorio Corcos: Padova rende omaggio a due grande artisti

A partire dal mese di settembre, la città di Padova sarà la sede di due importantissime mostre d’arte, dedicate ai grandi pittori italiani Paolo Caliari e Vittorio Matteo Corcos.

I capolavori realizzati a Padova dal ‘Veronese’

Paolo Caliari, meglio noto come ‘il Veronese’, è stato un pittore italiano vissuto nel periodo del Rinascimento. Nato a Verona nel 1528, si segnalò sin da giovane per la sua pittura decorativa, fortemente ispirata al Parmigianino.

Tra le sue opere principali, la decorazione della chiesa di San Sebastiano di Venezia, portata a compimento dopo quindici anni di lavoro, e le decorazioni del Palazzo Ducale e della Libreria Marciana, sempre nella città Venezia. La mostra, intitolata ‘Veronese e Padova‘, conterrà tutte le opere d’arte realizzate dal Caliari a Padova e sarà impreziosita da un itinerario comprendente le visite della basilica di Santa Giustina, di villa Roberti a Brugine e del convento di Paglia.

Si tratta di una grande occasione per poter ammirare le opere di un eccezionale artista, il quale ha sempre avuto uno strettissimo legame con la città di Padova. La rassegna si terrà dal 5 settembre 2014 all’11 gennaio 2015 presso gli spazi per esposizioni temporanee dei Musei Civici di Piazza Ermitani. Il prezzo del biglietto sarà di 10 Euro, con riduzione a 5 Euro per le scuole, mentre l’ingresso sarà gratuito per i portatori di handicap e per i bambini fino ai cinque anni di età.

La mostra sarà aperta tutti i giorni, tranne i lunedì non festivi, con orario di apertura dalle ore 9:00 alle ore 19:00.

La più completa mostra mai dedicata al grande ritrattista Vittorio Matteo Corcos

Vittorio Matteo Corcos nacque a Livorno nel 1859 ed è stato un importante pittore italiano, noto soprattutto per le sue capacità nei ritratti. Vissuto tra Napoli, Parigi, Firenze e Germania, vanta tra le opere principali il quadro ‘Sogni’, esposto alla Mostra Fiorentina dell’Arte, i ritratti di Gugliemo II, i quali lo resero famoso in tutta Europa e il ritratto di una ragazza, Elena Vecchi, considerato come una delle immagini più significative della ‘Bella Èpoque’.

La mostra dedicata a Corcos, si presenta come la più completa mai realizzata sul pittore livornese e conterrà i più importanti capolavori dell’artista, ripercorrendone con precisione la straordinaria carriera. I dipinti visualizzabili saranno oltre cento, tra cui alcuni ancora inediti, provenienti sia da musei che da collezioni private.

L’esposizione si terrà presso Palazzo Zabarella di Padova, situato in Via degli Zabarella 14 e sarà aperta dal 6 settembre al 14 dicembre, durante tutti i giorni della settimana eccetto il lunedì, dalle ore 9:30 alle ore 19:00.

Il costo del biglietto intero sarà di 12 Euro, con riduzione a 10 Euro per gli over 65 e a 6 Euro per i ragazzi dai 6 ai 17 anni e per gli studenti fino ai 25 anni. L’ingresso sarà gratuito per i portatori di handicap, per i giornalisti con tesserino, per le guide autorizzate di Padova e per i bambini fino ai cinque anni di età.

Un’opportunità per unire la visita della mostra del Grande ritrattista Vittorio Corcos ad un’soggiorno nella nostra splendida Padova è il nostro pacchetto promozionale che coniuga biglietti e una camera doppia a prezzi vantaggiosi.

Post di Alessandro Salmaso

{lang: 'it'}

Tags: , ,

Comments are closed.