Sherwood Festival 2014 Padova Mestre
27 maggio 2014

Sherwood Festival 2014: la musica indipendente fa tappa a Padova e Mestre

Ritorna a giugno la nuova edizione del festival organizzato dalla storica emittente padovana. Grandi nomi all’insegna della musica alternativa e di qualità.

Tra le realtà radiofoniche più significative e longeve dell’etere italiano, Radio Sherwood è nota anche per l’omonimo festival che organizza in estate e che ha visto passare alcune tra le band più rilevanti della musica internazionale.

L’edizione 2014 conferma la centralità di questo evento nell’ambito delle rassegne estive italiane, e lo fa con una programmazione spalmata su tre mesi in due location diverse. Lo Sherwood Festival 2014, dunque, si inaugura il prossimo 11 giugno al Park Nord Stadio Euganeo di Padova (a 10 minuti dal nostro hotel) per andare avanti sino al 19 luglio. Dopo una pausa di circa venti giorni, il festival si sposta presso Parco San Giuliano, Area Pattinodromo a Mestre, per proseguire con una seconda tranche che si concluderà il 31 agosto.

Una rassegna che quindi caratterizzerà pressoché tutta l’estate musicale veneta, e che come ogni anno può contare su nomi di assoluto richiamo in grado di accontentare tutti i gusti grazie anche ad una spiccata trasversalità.

Ma entriamo in questo ambizioso programma e cominciamo a fare qualche nome: di sicuro, tra i concerti più attesi c’è quello dei Die Antwoord, trio di alternative rap proveniente dal Sud Africa e tra le formazioni più originali apparse negli ultimi anni sulla scena internazionale. La band, capitanata da Ninja, sarà a Padova il 22 giugno per promuovere Donker Mag, terza tappa musicale nella storia di questa inquietante e talentuosa entità hip hop. Il prezzo del biglietto per questo evento è di 20 euro.

Restiamo in ambito rap, anche se con le dovute differenze rispetto ai Die Antwoord, per segnalare il 27 giugno il ritorno di Caparezza: l’artista pugliese sarà al Park Nord per presentare Museica, nuovo album in studio pubblicato lo scorso 22 aprile. Il funambolico rapper è in grado di dare vita a show coinvolgenti e dall’alto tasso adrenalinico, per cui il suo concerto – prezzo del ticket d’ingresso 15 euro – si preannuncia come uno degli eventi imperdibili in cartellone allo Sherwood.

L’appuntamento dell’11 luglio è invece immaginato per andare incontro a chi, alle sonorità hip hop, preferisce il rock abrasivo, tagliente e raffinato: sul palco infatti saliranno gli Afterhours, per celebrare un po’ se stessi con la riproposizione di Hai Paura del Buio?, disco pubblicato nel lontano 1997 e definito oggi uno dei dischi più importanti del rock italiano di ogni epoca. Anche l’ingresso a questo concerto costa 15 euro.

Non solo Caparezza e Afterhours… tutte le date dello Sherwood Festival

Ma Die Antwoord, Caparezza e Afterhours sono solo alcuni dei nomi prestigiosi che si esibiranno allo Sherwood: accanto a loro, infatti, sfileranno anche España Circo Este e Fast Animals And Slow Kids (11 Giugno), The Zen Circus (13 giugno), The Pains Of Being Pure At Heart (15 giugno) , 99 Posse (18 giugno), Brunori SAS (2 luglio), Perturbazione (5 luglio), Estra (18 luglio).

Di taglio diverso il Venice Sherwood, seconda tranche del festival che andrà in scena a Mestre a partire dalla fine di luglio e sino al 31 agosto. Davvero tantissimi gli eventi musicali e non in cartellone per questa tappa veneziana della rassegna: Offlaga Disco Pax il 26/7, Natalino Balasso il 28/7, Marlene Kuntz il 3/8, Giuliano Palma il 15/8, e tanti altri ancora.

Davvero interessante, in conclusione, la formula “1 € può bastare”: un solo euro, dunque, per assistere al singolo spettacolo. Alla faccia del crisi.

Post di Alessandro Salmaso

{lang: 'it'}

Tags: , ,

Comments are closed.